Appartamento in vendita a Sant'Ambrogio di Valpolicella

Dettagli

Riferimento
Prezzo trattativa riservata
Tipologia Appartamento
Contratto vendita
Comune Sant'Ambrogio di Valpolicella
Camere +3
Bagni +3
Mq 100

informazioni aggiuntive

  
  
  
  
  
  
  
  

Un progetto di recupero e ristrutturazione della villa e del suo contesto ha portato alla realizzazione di 27 unità abitative e 2 ville, nel pieno rispetto e mantenimento delle strutture consolidate e delle caratteristiche storiche esistenti.

Le possibilità residenziali che offriamo sono arricchite da finiture e materiali di pregio, nel pieno rispetto del contesto e del vissuto storico della Villa, ad esempio:

Pavimenti e serramenti in materiali pregiati
Riscaldamento a pavimento con acqua riscaldata da fonte geotermica
Condizionamento centralizzato
Impianto anti-intrusione
Impianto Tv Satellitare
Impianto elettrico domotizzato
Cablaggio delle abitazioni
Ascensori interni di ultima generazione
Mentre all’esterno sono presenti:

Giardini all’italiana e parco con piante secolari
Campo da tennis in erba sintetica
Piscina riscaldata
Suggestivo laghetto inserito nel parco
Parcheggi e garages interrati
A seguire, il progetto e alcune immagini della Villa, vi forniranno una chiara visione dell’immobile nei suoi dettagli.

In località Domegliara – S.Ambrogio di Valpolicella armoniosamente inserita in un ampio complesso architettonico disposto attorno ad un cortile interno, sorge Villa Rovereti Zurla. Secolari piante ad alto fusto vegliano come sentinelle fiere su questa affascinante, tipica villa veneta del primo Settecento, già dei Rovereti e poi degli Zurla. Detenuta nel 1908 e nel 1916 da un esponente della famiglia Clara, sposa ad un Pallavicini, la residenza fu teatro privilegiato di visite pastorali nella sua cappella da parte del Vescovo Bartolomeo Bacilieri. Nel secondo dopoguerra la proprietà fu assunta da Palmiro Dalla Vedova, come si legge in una lapide presente nella chiesetta della villa, San Leonardo, che conservava reliquie di Sant’Ambrogio segnalate da una lapide voluta da un marchese Zurla de’ Rovereti nel 1875. Sulla cui facciata si erge in tutto il suo splendore una affascinante porta rinascimentale. Benvenuti a Villa Rovereti Zurla, un’oasi di rara bellezza e per una qualità della vita e una serenità tutte da vivere. Ogni giorno, in Valpolicella, Villa Rovereti Zurla. Una favola che continua.


Per info.

Luca 349.05.78.051

velecinquesrl@gmail.com